Gli invisibili – essere caregiver in Lombardia

rappresentazione grafica realizzata da Monica Diari – visualstories.eu

Sono stati presentati ieri, al convegno Gli Invisibili. Essere caregiver in Lombardia, i risultati della ricerca condotta da ARS su un campione di 1.000 famiglie lombarde che hanno in carico un anziano non autosufficiente.

La ricerca, che fa parte del progetto Time to Care, finanziato da Fondazione Cariplo e di cui sono partner ACLI Lombardia e l’Università di Pavia, è stata svolta grazie al supporto di INCA CGIL.

La ricerca ha restituito una fotografia della situazione di isolamento in cui versano le famiglie con anziani non autosufficienti e ha delineato il profilo del caregiver: donna, sessantenne, spesso ancora lavoratrice e con figli a carico, schiacciata tra i compiti di cura dei genitori anziani, altri carichi familiari e l’impegno lavorativo.

Sono intervenuti al convegno i consiglieri regionali Simona Tironi e Gian Antonio Girelli e il direttore generale politiche sociali, abitative e disabilità Giovanni Daverio, che hanno discusso il ruolo delle istituzioni a sostegno dei caregiver e hanno illustrato due progetti di legge depositati da maggioranza e opposizione in Consiglio Regionale.

È stata quindi presentata la nostra proposta di legge di iniziativa popolare per il riconoscimento e il sostegno del caregiver familiare, che ha suscitato interesse e apprezzamento da parte delle diverse organizzazioni presenti.

Materiali

All’interno della sezione Materiali è possibile scaricare il testo completo della proposta di legge regionale di iniziativa popolare sul caregiver familiare ed il manuale per la raccolta delle firme e l’attività di comunicazione, contenente tutte le indicazioni operative utili ai promotori della campagna #IOSONOCAREGIVER.